Comunicato Stampa – Una rinnovata convergenza tra i genitori modenesi nel sostegno alla “Fondazione Cresci@Mo”

COMUNICATO STAMPA 10 MAGGIO 2012
Una rinnovata convergenza tra i genitori modenesi nel sostegno alla “Fondazione Cresci@Mo”

Martedi 8 maggio u. s il Memo di Modena è stato il teatro di un importante appuntamento per il Coordinamento Consigli nidi e scuole d’finfanzia di Modena, dopo i recenti incontri che il Comune di Modena ha avuto con sindacati e insegnanti per rendere noti i nominativi delle 4 scuole d’infanzia coinvolte nel progetto Fondazione e per illustrare nel dettaglio le modalità operative del nuovo soggetto e il suo Statuto che sarà sottoposto al voto del Consiglio Comunale il prossimo 14 maggio.
L’incontro ha offerto l’occasione per affrontare i ben noti temi all’attenzione di tutte le scuole modenesi 0-6 e per un proficuo e approfondito confronto tra l’Amministrazione comunale e i rappresentanti dei Consigli di gestione di nidi e scuole dell’infanzia.
Dopo aver ringraziato tutti i genitori per il costante sostegno in questa complessa situazione, l’Assessore all’istruzione Adriana Querzè ha riaffermato la centralita del Coordinamento Consigli, interlocutore privilegiato e referente istituzionale dell’Amministrazione comunale per la gestione dei servizi 0-6, nel solco di un percorso democratico di partecipazione e gestione sociale delle scuole modenesi 0-6, regolamentato dal Consiglio comunale sin dalla meta degli anni ’90.

Nell’incontro, inoltre, è stato riconosciuto il contributo che il Comitato “Giu le mani dagli asili” ha dato per sensibilizzare la realtà cittadina, raccogliendo, insieme ad altri soggetti, un forte consenso a favore di un più efficace impegno del Comune di Modena alla soluzione del problema esternalizzazione, apparentemente scelta obbligata.
L’Assessore all’istruzione, tuttavia, ha ricordato come il Comitato “Giu le mani dagli asili” abbia finito per sposare la proposta di istituzione di una Fondazione, formulata dall’Assessorato nel febbraio scorso, proprio in sede di Coordinamento Consigli

L’Assessore Querzè ha ribadito la sua piena disponibilità all’ascolto delle diverse voci e dei movimenti che gravitano intorno alle tematiche dell’istruzione, senza preclusione alcuna, invitando tuttavia alla massima coesione possibile della componente genitoriale che appunto trova la sua espressione istituzionale e consolidata nei Consigli di Gestione delle Scuole e nel Coordinamento Consigli.

Auspicati, pertanto, la confluenza e il rinnovato impegno dei genitori tutti -in particolare i genitori attivi nel Comitato “Giu le mani dagli asili”, che tanto hanno fatto in questi mesi- nei Consigli di Gestione delle scuole cittadine e nel Coordinamento Consigli, soprattutto in vista delle sfide che i servizi per l’infanzia modenesi si troveranno ad affrontare in futuro.

E’ stato parimenti elogiato il lavoro responsabile, costante, continuativo, ancorchè poco visibile a livello mediatico, svolto dal Coordinamento Consigli nei mesi scorsi – cosi come negli anni precedenti – anche attraverso il sostegno alla manifestazione del 17 marzo u.s. “La storia siamo (anche) noi” di piazza XX Settembre, in occasione della quale i Consigli di Gestione e il personale di nidi e scuole d’infanzia comunali si sono “aperti” e  “mostrati” alla cittadinanza, e l’incontro pubblico del 6 marzo 2012 all’istituto Corni, che ha visto la partecipazione di oltre 300 cittadini tra cui genitori, insegnanti, educatori, coordinatori pedagogici.

La centralità del Coordinamento Consigli è stata altresì rimarcata in relazione ai punti fondamentali dello Statuto della nascitura Fondazione Cresci@Mo. Da quanto riferito dall’Assessore Querzè, lo Statuto potrebbe prevedere che sia proprio il Coordinamento Consigli a esprimere una rosa di candidati per la nomina, da parte del Sindaco, dei due membri in rappresentanza dei genitori all’interno del Consiglio di Amministrazione della Fondazione, individuati tra i genitori dei bambini frequentanti le scuole gestite dalla Fondazione e in via prioritaria tra i componenti degli stessi Consigli di Gestione. Ciò a conferma dell’importanza della gestione sociale e della partecipazione attiva dei genitori alla vita delle scuole 0-6 modenesi, e in piena sintonia con le linee di indirizzo della Fondazione già approvate dal Consiglio Comunale.

Ovviamente, questo aspetto potrà essere definitivamente confermato con l’approvazione dello Statuto, da parte del Consiglio Comunale lunedi 14 maggio.

A partire dalla prossima settimana, il Coordinamento Consigli e l’Assessore Querzè hanno programmato una fitta serie di incontri nelle quattro scuole destinate alla Fondazione, al fine di approfondire ulteriormente i temi più significativi per genitori, coordinatori pedagogici, insegnanti, personale ausiliario delle scuole.

Ricordando il percorso avviato il primo dicembre 2011, proprio con un intervento dell’Assessore Querzè sui temi della “partecipazione ai tempi della crisi”, il Coordinamento Consigli ha rinnovato la sua piena disponibilità all’Amministrazione comunale all’impegno e alla profusione di tutte quelle capacita, professionalita, esperienze e risorse che esso esprime, a garanzia di una componente genitoriale forte, democraticamente legittimata e che lavora quotidianamente per un processo di reciproco apprendimento permanente e per un condiviso progetto educativo per la nostra citta.

Il Presidente dei Consigli delle scuole d’infanzia
(Sandro Lancelotti)

Il Presidente dei Consigli dei nidi d’infanzia
(Antonella Buja)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...